Archivio Categoria: Notizie dal resto d’Europa

Set 25

Scommesse online: nuova imposta in Spagna

In Spagna entrerà in vigore dal 2011 una nuova tassa sul gioco il cui scopo, secondo il Ministro dell’Economia Elena Salgado, sarebbe quello di finanziare le comunità autonome. La tassa non riguarda gli operatori già tassati in modo specifico, ad esempio le lotterie fisiche (le due principali società controllano il 35% del mercato del gioco), …

Continua a leggere »

Mar 07

Rapina al Torneo di Poker EPT di Berlino

Brivido all’European Poker Tour 2010 di Berlino! Ieri pomeriggio alle 14:30, presso il Grand Hyatt Hotel dove si teneva il torneo, ha fatto irruzione un gruppo di uomini armati. Quando la gente ha iniziato a correre fino al secondo piano dell’albergo, dove si trova la sala dei media, alcuni inviati dei media sono scesi a …

Continua a leggere »

Giu 26

Jackpot da urlo vinto in Olanda

L’Olanda non ama particolarmente i casino online e in passato ci sono stati più di un problema tra le migliori società del settore e il governo olandese. E, bonus, anche tra l’Unione Europea e il governo olandese, ovviamente, un po’ come era accaduto con l’Italia! Pare che per una volta, caso strano (ma neanche tanto, …

Continua a leggere »

Giu 23

Playtech è il miglior investimento a medio termine

Vi ricordate della Playtech? Ho già fatto questo nome parecchie volte. La Playtech è la migliore e più rispettata produttrice di software per casino online, utilizzato anche da quelli che appaiono in queste pagine, tutti ottimi, validi per l’Italia e con i migliori bonus di benvenuto del web. Gli analisti della Deutsche Bank hanno affermato …

Continua a leggere »

Giu 21

Il Parlamento Ucraino contro il gioco d’azzardo

L’Ucraina ha decine di migliaia di persone impiegate nell’industria del gioco d’azzardo. Tutti loro potrebbero trovarsi in mezzo a una strada grazie alle recenti decisioni del parlamento riguardo il gioco d’azzardo nel paese. Il Parlamento ha votato per superare il veto posto dal Presidente Victor Yushchenko e andare avanti con una legge che temporaneamente bandirà …

Continua a leggere »

Giu 10

Francia: i casinò terrestri si adattano alla crisi

La crisi colpisce anche la Francia e i suoi molti casinò terrestri. E i casinò, per non perdere clienti, si vedono costretti a scendere a compromessi pur di salvare il salvabile. I clienti dei casinò francesi vogliono giocare il più a lungo possibile, con meno soldi possibili. Per rispondere a questa esigenza i casinò francesi …

Continua a leggere »

Mag 31

Svizzera: in arrivo un “sì” al gioco online

cartolina_svizzera

Il governo svizzero sta pensando di autorizzare i casinò online. Come molti altri governi d’Europa anche quello svizzero è preoccupato per il boom dei casinò online e del loro successo tra il pubblico svizzero: i casinò online, stranieri, non autorizzati, sono tutti casinò da cui il governo svizzero non riceve tasse sul volume di gioco …

Continua a leggere »

Mag 22

Svezia: il poker è un gioco di abilità!

poker_blonde_girl

Nell’aprile del 2008 quattro cittadini svedesi erano stati condannati dal tribunale regionale di Uddevala: due si erano beccati sei e otto mesi di carcere e gli altri due una pesante multa. I quattro erano stati processati per aver organizzato illegalmente un torneo di poker e non un torneo da poco: un evento di Texas Hold’em …

Continua a leggere »

Mag 21

La Finlandia difende il monopolio del gioco d’azzardo proibendosi la pubblicità!

europa-casino-lobby

Dopo l’Italia, abituata da anni a venir cazziata dalla UE, e dopo l’Olanda, che come ricorderete è stata recentemente richiamata dalla Commissione Europea, anche la Finlandia si unisce al gruppetto dei protezionisti del monopolio statale sul gioco d’azzardo. Ma, a differenza dell’Olanda, lo vuole fare con un po’ di intelligenza. Dopo essere stata richiamata per …

Continua a leggere »

Mag 20

Regno Unito: al via una nuova indagine sulle lotterie e i minori

Regno Unito. La National Lottery Commission ha ordinato alla Ipsos MORI uno studio sull’andamento del gioco minorile “illegale”. Lo studio si avvalerà anche della consulenza della Salford University. L’indagine verterà sulle abitudini di circa 9.000 soggetti tra i 12 e i 15 anni dato che nel Regno Unito è vietato vendere prodotti della National Lottery …

Continua a leggere »

Mag 19

Olanda e monopolio del gioco: nuovi guai con l’Unione Europea per le pratiche protezioniste

charlie_mccreevy

L’Olanda è di nuovo nel mirino dell’Unione Europea per il suo tentativo di monopolizzare il gioco d’azzardo proibendo agli operatori stranieri di lavorare. La commissione, trovandosi di fronte a una palese violazione degli accordi, ha portato di nuovo il caso olandese alla Corte di Giustizia Europea. A scatenare di nuovo le ire dell’Unione Europea è …

Continua a leggere »

Mag 19

Regno Unito: scommesse e minori, possibili guai per i bookmaker

La Commissione per il Gioco d’Azzardo ha rammentato ai bookmakers abilitati che devono applicare politiche e procedure efficaci al fine di evitare che i giovani di età inferiore ai 18 anni possano giocare d’azzardo o entrare in una agenzie di scommesse (betting shop). Il richiamo segue un recente esperimento condotto dalla Commissione: in 98 punti …

Continua a leggere »

Mag 17

Il governo ucraino contro i casinò

Il governo ucraino ha visto crescere il settore del gioco d’azzardo in modo enorme nei passati dieci anni e ora vuole fermarlo. Venerdì il parlamento ha votato una legge per fermare temporaneamente il gioco d’azzardo. Il governo ha deciso che il gioco d’azzardo non potrà ricominciare fino a quando i casinò e le sale di …

Continua a leggere »